Successo tra i giovani e i turisti presenti agli appuntamenti organizzati dall’associazione Bryaxis presso la Banchina di Ripa Grande. Anche ad agosto musica classica e contemporanea, arte e teatro sul Lungotevere. Primo bilancio positivo per l’Assessore Marinelli

classicaRoma, 31 luglio 2015. Un divertimento all’insegna della cultura è possibile ed è molto apprezzato dal pubblico, soprattutto dai giovani: grande affluenza agli eventi organizzati dall’Associazione Bryaxis per l’Arte e l’Armonia nell’ambito di “Lungo il Tevere… Roma”. La rassegna, organizzata con il supporto di Sorgente Group e iniziata il 12 giugno, durerà fino al 31 agosto e comprende appuntamenti teatrali alla domenica, la “Classica sul Tevere” al venerdì e musica classica e contemporanea nel resto delle serate, con la collaborazione del Conservatorio di Santa Cecilia, dell’Accademia delle Belle Arti, Arte2o, Rossano Baldini, Cristiana Vaccaro.

C’è una grande sete di appuntamenti culturali, una passione per la musica prima di tutto, ma anche per tutte le altre arti, che ci motiva a fare di più e meglio – dichiara L’Assessore alla Cultura e al Turismo di Roma Capitale Giovanna Marinelli – Quanto al Conservatorio di Santa Cecilia, per Roma è un’eccellenza che porta i giovani a formarsi alla musica classica e, grazie ad un’occasione come questa, a formare di conseguenza i giovani che affollano il Tevere”.

Effetto motivatore sugli allievi del Conservatorio di Santa Cecilia, come rileva il direttore Alfredo Santoloci: “Ritengo questa iniziativa rimarchevole, sia per la lungimiranza della scelta artistica, che per la qualità della programmazione ed organizzazione generale”. Secondo Venanzio Marsili, dell’associazione La Vela d’Oro che da anni gestisce “Lungo il Tevere… Roma”: “è sorprendente come i passanti vengano risucchiati dal magnetismo degli artisti e dedichino loro tutta l’attenzione. La programmazione di Bryaxis ha il merito di completare l’offerta turistica per gli stranieri che vivono la notte romana, trasformando il dopocena in un momento unico di intrattenimento culturale accessibile”.

La musica classica suonata in modo soave, oppure una mostra d’arte di spessore, attraggono e stimolano i nostri sensi, che sono viceversa sopraffatti nelle manifestazioni dove prevalgono i toni urlati e aggressivi – rileva Claudio Strinati, ex Sovrintendente ai Beni Culturali e Direttore Scientifico della Fondazione Sorgente Group. Infine Elisabetta Maggini, presidente di Bryaxis, sottolinea come il risultato della manifestazione “darà nuovo impulso alle nostre future attività con le quali difenderemo il decoro urbano, l’armonia ambientale e paesaggistica e sosterremo forme di intrattenimento colto per diffondere tra i giovani la cultura italiana”.

Per la programmazione di agosto, a partire dalle ore 21.00 su Lungotevere Ripa: http://www.associazionebryaxis.com/calendario/

Bryaxis Associazione per l’Arte e l’Armonia. L’inquinamento acustico e ambientale procura gravi danni alla salute, ma spesso, soprattutto d’estate, viene sottovalutato e non si interviene in maniera adeguata. L’associazione Bryaxis, dal nome del grande scultore dell’antica Grecia, è nata per dimostrare che ogni attività artistica e musicale, antica e moderna, può convivere con il rispetto degli altri e nei limiti delle regole riguardo l’inquinamento acustico. Bryaxis, sponsorizzata da Sorgente Group, è un’associazione senza fini di lucro, è aperta alla partecipazione dei cittadini, si propone di collaborare anche con l’azione amministrativa comunale attraverso iniziative volte a promuovere l’espressione artistica, tutelare e valorizzare i beni culturali, sostenere la salvaguardia del decoro urbano e l’armonia ambientale e paesaggistica del territorio italiano, compresa flora e fauna.